Archive: aprile, 2011

Don Simone Mincione o del grande sogno infranto

Posted on 04/25/11 by alberto

  di Alberto Perconte Licatese   Fino ad alcuni mesi fa, parecchi, passando per via Galatina da S.Maria C. V. a S.Angelo in Formis, si chiedevano perché ancora si mantenesse in piedi quell’enorme rustico sventrato, scoperto, invaso dalle erbacce, dal muschio e dalla putredine; i più maturi, nel vederlo, si domandavano di chi fosse, perché [...]

Read more

Cneo Nevio o della superbia campana

Posted on 04/25/11 by alberto

  di Alberto Perconte Licatese   Cneo Nevio nacque quasi certamente a Capua nel 270 e, benché di nascita plebea, ottenne la cittadinanza  romana e prese parte alla fine della prima guerra punica. La sua biografia contiene forti tracce di polemica antinobiliare ed egli fu l’unico tra gli scrittori coevi a non godere di appoggi [...]

Read more

TERRA DI LAVORO, il territorio ed il nome nella storia

Posted on 04/25/11 by alberto

  di Alberto Perconte Licatese   Il nome di questa nobile ed antica provincia evoca immediatamente  il concetto della profusione di energie intellettuali e manuali, che potenziarono le doti naturali di una terra fertile, amena ed ideale per l’insediamento umano sin da tempi remotissimi. La storia e la leggenda si sono fuse, dando vita ad [...]

Read more

I fondamenti ideologici del Setificio di S.Leucio

Posted on 04/25/11 by alberto

  di  Alberto Perconte Licatese   L’allevamento dei bachi da seta risale ai tempi dell’imperatore cinese Hoang-Ti (ca. 2600 aC), che incaricò la moglie Lei-Tsu di studiare quegli animaletti e di accertare l’utilità dei fili da essi secreti. Ella, allevandoli sui gelsi, delle cui foglie erano ghiotti,  trovò il modo di dipanare il filo serico [...]

Read more

La metamorfosi, un’allegoria tra arte e vita

Posted on 04/25/11 by alberto

  di Alberto Perconte Licatese   Di casi di perdita, totale o parziale, temporanea o definitiva, dell’uso del linguaggio verbale, nella letteratura classica – almeno latina e greca -  non sono riuscito a trovare traccia esplicita. Cercando una spiegazione diversa, cioè metaforica, dapprima ho pensato all’espressione lupus in fabula, usata da Plauto e da Cicerone, [...]

Read more

SALVATORE DI GIACOMO in Terra di Lavoro

Posted on 04/25/11 by alberto

  di Alberto Perconte Licatese   Salvatore Di Giacomo nacque a Napoli il 12 marzo 1860 da Francesco Saverio, medico, e da Patrizia Buongiorno, musicista; conseguita la licenza ginnasiale nel collegio della “Carità”, frequentò il liceo “Vittorio Emanuele II”, dove conseguì la maturità; iscrittosi alla Facoltà di Medicina, solo per compiacere il padre, presto abbandonò [...]

Read more

Louis Ferdinand Céline, un intellettuale nichilista di destra

Posted on 04/25/11 by alberto

  di Alberto Perconte Licatese   Louis Ferdinand Destouches, più noto L.F.Céline, nacque a Courbevoie, presso Parigi, nel 1894. Dopo aver frequentato le scuole superiori, a diciotto anni si arruolò nell’esercito francese nel 12° reggimento “Corazzieri”, di stanza a Rambouillet. Due anni dopo, partito per la guerra (1914), in una rischiosa azione nelle Fiandre occidentali, [...]

Read more

Carlo Alberto Biggini, giurista e pedagogista. A Salò fu ministro dell’educazione nazionale

Posted on 04/24/11 by alberto

  di Alberto Perconte Licatese   Carlo Alberto Biggini, nato a Sarzana nel 1902, intrapresi gli studi nel liceo classico “A.Doria” di Genova, li interruppe per gli obblighi militari (1920-22); nel frattempo, aveva aderito al fascio genovese; sottoscrisse il manifesto gentiliano (1925), all’Università di Genova conseguì la laurea in Giurisprudenza (1928) ed in Scienze politiche [...]

Read more

Brasillach come Chénier salì sul patibolo per le sue idee

Posted on 04/24/11 by alberto

  di Alberto Perconte Licatese   A Frèsnes è l’alba del 6 febbraio 1945. Nei corridoi della prigione stillante, ampi e tetri, il condannato conta gli ultimi minuti. La domanda di grazia, firmata da François Mauriac, Albert Camus, Jean Cocteau, Paul Valery, Paul Claudel, Sidonie Gabrielle Colette e da trenta Accademici di Francia, è stata [...]

Read more

IL TERZO MILLENNIO – Note di cronografia storica

Posted on 04/16/11 by alberto

  di Alberto Perconte Licatese   È fin troppo facile intuire quanto sia convenzionale, ma obiettivamente necessario, ogni qualsivoglia sistema di misura. La metrologia, sin dai tempi antichi, è stata introdotta per soddisfare bisogni concreti, per utilità pratiche di vita quotidiana, per necessità militari, politiche, economiche, ed è cambiata innumerevoli volte; ancor oggi, sono centinaia [...]

Read more
Page 1 of 3123